Seleziona una pagina

Nei prossimi 10 – 20 anni potrebbe chiudere un ulteriore 50% delle macellerie oggi presenti oggi.

Forse di più, noi Italiani siamo un popolo legato alle tradizioni ed ho quindi pensato di restare largo.

Come faccio a sparare questo dato?

Osservo.

Osservo com’è cambiato il lavoro nel nostro bel paese a partire dai primi anni duemila ed osservo com’è il lavoro del macellaio nel resto del mondo occidentale.

In USA solo il 5% della popolazione fa regolarmente spesa dal macellaio, e tra poco anche noi arriveremo a questi dati.

Devi spaventarti?

Forse è bene mettersi un po’ di fuoco al culo e pensare seriamente a cosa vuoi fare tra alcuni anni.

Magari tra vent’anni te sarai in pensione, e del futuro di questa professione rimarrà in te solo un po di amarezza, ma moltissimi professionisti tra 10 anni saranno ancora nel pieno del lavoro.

Quindi è meglio correre ai ripari ed iniziare a pianificare il tuo futuro.

«Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi»

“Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa

 

La tua professione rinnovata

Dobbiamo dimenticare la figura del macellaio com’era negli anni scorsi, la tua professione deve assumere una connotazione diversa, domani non sarai più soltanto un venditore di carne.

Devi da subito entrare nella mentalità che servire – tutto per tutti – è la strada maestra per il fallimento, devi saperti specializzare.

Dire “io ho la qualità migliore” non è più un requisito sufficiente per farti restare sulla piazza. La qualità di ciò che vendi è una caratteristica che solo un tuo cliente può confermare o meno.

Restare al passo coi tempi è sufficiente? Fare piatti sempre nuovi e pronto-cuoci buonissimi?

No, è necessario ma non sufficiente.

Il tuo lavoro, oggi e nei prossimi anni, non è fatto solo di coltello, ma dovrà avere un’importante fase di pianificazione e l’adozione di una strategia per farti conoscere.

Puoi anche avere gli hamburger più buoni della tua città, o perché no, dell’intera tua provincia, ma se nessuno è a conoscenza di questa cosa…

Stai lavorando solo per la tua stretta cerchia di clienti, se lavori bene cresceranno col passaparola, ma non è abbastanza.

Per sapere cosa ho visto fare da quei macellai che hanno fatto il salto di qualità rimani in contatto con me o contattami.

Buone vendite!

This form does not exist